top of page
  • lifang60

ICE e MAECI erogano dei bonus in favore delle microimprese manifatturiere Italia digitalizzate




Al fine di promuovere l’internazionalizzazione delle microimprese del settore manifatturiero attraverso soluzioni digitali, il Ministero degli Esteri e l’Agenzia ICE hanno stanziato dei contributi a fondo perduto, la cui domanda dovrà essere presentata entro il prossimo 15 luglio tramite Invitalia.

La misura è rivolta alle microimprese manifatturiere italiane che abbiano avviato la fatturazione di prodotti commerciali da almeno un anno, nonché le microimprese costituite in forma di reti o consorzi di almeno cinque imprese.

L’agevolazione per le microimprese è di 4.000 euro a fronte di un investimento minimo di 5.000, mentre per le reti e i consorzi è di 22.500 euro, a fronte di un investimento minimo di 25.000.

Il contributo verrà erogato in un’unica soluzione entro 90 giorni dalla presentazione della richiesta di erogazione, che potrà avvenire in via telematica tra il 30 novembre 2022 e il 30 settembre 2023.


Il bonus finanzia le spese per l’acquisizione di soluzioni digitali nelle attività di internazionalizzazione, tra cui:

  • realizzazione di una strategia di comunicazione, informazione e promozione per il canale dell’export digitale

  • digital marketing finalizzato a sviluppare attività di internazionalizzazione

  • servizi di CMS (Content Management System)

  • servizi di consulenza per lo sviluppo di processi organizzativi e di capitale umano

  • upgrade delle dotazioni di hardware necessarie alla realizzazione dei servizi sopra elencati


RIMANI SEMPRE INFORMATO!



La piattaforma digitale che mette a disposizione delle piccole e medie imprese tutte le informazioni utili per svilupparsi a livello nazionale e internazionale.


Per saperne di più e per una consulenza personalizzata, contattare lo studio all’ e-mail info@dongpartners.eu o al telefono +39 06 916505710.

4 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page