top of page
  • lifang60

L'Italia esercita il golden power contro l'acquisto di Verisem nel settore agroalimentare

Aggiornamento: 23 nov 2021



Il Governo italiano ha posto il veto nei confronti dell'operazione di acquisizione dell'intero capitale di Verisem B.V. e delle sue controllate da parte di Syngenta Crop Protection Ag, in difesa del settore strategico delle sementi per la produzione di ortaggi ed erbe aromatiche in Italia. È la prima volta che viene esercito il golden power nell'agroalimentare italiano.

Syngenta è una holding svizzera del settore agro-industriale, acquistata nel 2017 da ChemChina e facente parte di un gruppo petrolchimico cinese nato dall'unione di Chem China e Sinochem con 150 miliardi di dollari di fatturato.

La Verisem è una società avente sede legale in Olanda, ma con 3 siti produttivi e 198 dipendenti in Italia. Attualmente è controllata dal fondo americano Paine Schwarz Partners.


Il contenuto di questo articolo non costituisce un parere legale, ma ha funzione informativa. Per una consulenza legale personalizzata, contattare lo studio all’ e-mail info@dongpartners.eu o al telefono +39 06 916505710. © Dong & Partners International Law Firm, Tutti diritti riservati



16 visualizzazioni0 commenti

Comentários


bottom of page