top of page
  • lifang60

Italia: stanziati 609 mln per la digitalizzazione delle imprese




Il decreto attuativo del “Piano voucher per le imprese”, firmato dal ministro italiano dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti, prevede lo stanziamento di 609 milioni di euro per la digitalizzazione del Paese.


Si tratta di una strategia individuata tra le priorità del PNRR che, dopo gli incentivi in favore di famiglie e scuole, mira alle imprese. A seconda della tipologia e dell’importo del voucher richiesto, esso potrà variare da un minimo di 850.000 a un massimo di 1.400.000 imprese beneficiarie.Le risorse che saranno erogate ammontano complessivamente a 609 milioni di euro: per le imprese, in particolare, sarà messo a disposizione un solo voucher che potrà essere di diverso importo, da un minimo di 300 euro a un massimo di 2.000 euro, e di diversa durata del contratto, da un minimo di 18 mesi a un massimo di 36 mesi.Il Piano, approvato dalla Commissione europea lo scorso 15 dicembre 2021, avrà una durata fino ad esaurimento delle risorse stanziate, e comunque non oltre i 24 mesi dall’avvio dell’intervento da parte di Infratel.



RIMANI SEMPRE INFORMATO!



La piattaforma digitale che mette a disposizione delle piccole e medie imprese tutte le informazioni utili per svilupparsi a livello nazionale e internazionale.


Per saperne di più e per una consulenza personalizzata, contattare lo studio all’ e-mail info@dongpartners.eu o al telefono +39 06 916505710.


6 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page